News & Eventi 2019-02-18T11:53:29+00:00

KlimaKit @KlimaHouse2019 modelli innovativi per il risanamento

Si è tenuto Giovedì 24 Gennaio 2019, il “Congresso KlimaKit – Mo-delli innovativi per il risanamento energetico” organizzato da Fraunhofer Italia in collaborazione con EURAC Research nell’ambito della fiera Klimahouse2019. L’obiettivo dell’evento è duplice: presentare al pubblico i principali risultati del progetto KlimaKit, finanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale della Provincia Autonoma di Bolzano – Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione FESR 2014-2020, e approfondire alcune delle tematiche principali analizzate dal progetto. Dopo i saluti e il benvenuto del Direttore di Fraunhofer Italia, Prof. Dominik Matt che ha aperto la mattinata sottolineando il ruolo chiave della ricerca applicata per lo sviluppo del contesto locale, è intervenuto l’Arch. Othmar Neulichedl che ha fornito un quadro generale sull’edilizia sociale in Alto Adige ed evidenziato le sfide per il futuro. Gli interventi successivi di Paola Penna (Fraunhofer Italia) e Annamaria Belleri (Eurac Research) erano incentrati sui contenuti del progetto Klimakit che mira a sviluppare un modello innovativo per il risanamento energetico degli edifici in Alto Adige. Elena Ardizzi (Alperia Bartucci) ha concluso la prima parte della mattinata parlando di soluzioni e modelli di business per la riqualificazione energetica e per la gestione degli edifici. La seconda parte della mattinata ha visto come primo protagonista il Prof. Henk Visscher, della TU Delft, che ha fornito un quadro generale sull’edilizia residenziale olandese, man-tenendo al centro della discussione il notevole impatto che gli occupanti possono avere sulle performance energetiche dell’edificio. Sempre dall’Olanda proviene il caso virtuoso di Energiesprong, riportato da Thomas Miorin, presidente di Re-Build Italia, e che ha un potenziale di applicazione anche in Italia. Ha chiuso la maratona Matteo Del Giudice, ricercatore presso il Politecnico di Torino, riportando l’esperienza del progetto europeo Dimmer, in cui la modellazione digitale è stata utilizzata per la creazione di una piattaforma di condivisione delle informazioni e ha mostrato come i modelli digitali possano presentare innumerevoli vantaggi nella definizione di interventi di riqualificazione energetica sul patrimonio edilizio. Il variegato pubblico presente, soprattutto ingegneri e architetti dalla Provincia e non solo, ha dato un prezioso contributo alla discussione in atto, individuando ad esempio nell’applicabilità del modello dal punto di vista giuridico una delle sfide principali da risolvere. Dal punto di vista tecnologico invece è emerso come per interventi di riqualificazione energetica sia importante tenere in considerazione le condizioni in estate, prevedendo strategie di raffrescamento passivo, come schermature e ventilazione naturale o l’applicazione di tecnologie per il raffrescamento attivo.

Evento finale KlimaKit a KlimaHouse2019

SAVE THE DATE! – “Convegno Klimakit – Modelli innovativi per il risanamento energetico”, giovedí 24.01.2019 dalle ore 9:30 alle 13:30 presso la Sala Sciliar del Meeting and Event Center della Fiera di Bolzano. La partecipazione è gratuita, ma i posti sono limitati. L’iscrizione è richiesta entro il 15 gennaio via email a info@fraunhofer.it. Il progetto FESR 1018 Klimakit [CUP: B56J16001740001] è stato finanziato dalla Provincia Autonoma di Bolzano, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) – Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione FESR 2014 – 2020.

SBE 2019 per presentare KlimaKit

06.12.18 Paola Penna (Fraunhofer Italia – IEC) presenterà il progetto KlimaKit durante la conferenza internazionale Sustainable Built Environment Conference (SBE19) che si terrà ad Helsinki dal 22 al 24 maggio 2019. Un segnale positivo che dimostra la validità dei contenuti del progetto sviluppato in Alto Adige anche a livello internazionale. Un’occasione importante di scambio e crescita sulle tematiche di modelli innovativi e sostenibili di risanamento energetico che verranno capitalizzati a favore del progetto.

Milestone 4.4 Validazione

18.12.18 Si è svolto al NOI Techpark il quarto ed ultimo workshop che ha portato alla definizione del modello di risanamento KlimaKit. Paola Penna (Fraunhofer Italia – IEC) ha presentato il modello organizzativo migiorato sulla base dei feedback raccolti durante la serie di workshop. Annamaria Belleri (Eurac Research) ha presentato la valutazione delle presetazioni dei pacchetti tecnologici realizzate tramite simulazioni dinamiche. La Prof. Anna Simonati (Università degli Studi di Trento) ha introdotto la tipologia di contratto per il servizio di energia nell’ambito dei contratti di risanamento energetico.

Milestone 4.3 presentati scenari di vendita e interfaccia web

Si é tenuto giovedì 19 luglio presso il NOI Techpark il workshop per la presentazione del modello di risanamento KlimaKit. Fraunhofer Italia – IEC ha presentato scenari di vendita del modello integrato di risanamento energetico. Gli scenari di vendita riguardano un modello in cui il fornitore di energia opera come una classica ESCO (facendosi carico dei costi dell’intervento). Il secondo scenario prevede invece il fornitore di energia come erogatore di servizi energetici avanzati ad elevato contenuto tecnologico. Gli scenari presentati verrano validati dsagli stakehodler del progetto ed entro novembre verrà presentata una versione definitiva del modello KlimaKit e di come questo possa essere applicato nel contesto locale. Eurac Research ha presentato il sistema di monitoraggio KlimaKit e l’interfaccia web che servirà a guidare l’utente verso un comportamento energetico virtuoso e quindi contribuire a migliorare la qualità del risanamento a seguito dell’intervento di risanamento. Al workshop hanno partecipato diversi enti interessati allo sviluppo del progetto tra cui IPES (partner che ha messo a disposizione gli edifici in cui verranno condotte attività di monitoraggio all’interno del progetto), Alperia Bartucci, IDM Südtirol-Alto Adige, Associazione Amministratori Condominiali.

Progetto KlimaKit: un workshop su scenari di vendita e interfaccia web

Si terrà giovedì 19 luglio presso il NOI Techpark il workshop per la presentazione del modello di risanamento KlimaKit. Fraunhofer Italia – IEC presenterà scenari di vendita del modello integrato di risanamento energetico e possibili servizi energetici innovativi applicabili nel contesto locale. Eurac Research presenterà il sistema di monitoraggio KlimaKit e l’interfaccia web che servirà a guidare l’utente verso un comportamento energetico virtuoso e quindi contribuire a migliorare la qualità del risanamento a seguito dell’intervento di risanamento. Il progetto FESR KlimaKit è finanziato dal Fondo Europeo Sviluppo Regionale. Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione 2014-2020. Maggiori informazioni sul progetto al sito: www.klimakit.it

Progetto KlimaKit: avvio della fase pilota

Progetto Klimakit, avvio della fase sperimentale Eurac Research e Fraunhofer Italia – IEC, grazie alla collaborazione con l’Istituto Provinciale di Edilizia Sociale di Bolzano, stanno per lanciare la fase sperimentale del progetto KlimaKit su un campione di 31 famiglie che abitano in appartamenti IPES e che hanno aderito come volontari al progetto. La sperimentazione avrà durata di circa un anno e si focalizzerà sulla valutazione del benessere abitativo e l’interazione dell’utente con l’edificio. Nelle abitazioni dei volontari verranno posizionati strumenti per la misura delle condizioni interne (temperatura, umidità e CO2) e dei consumi. I dati verranno raccolti e visualizzati su un’ interfaccia web che aiuterà gli inquilini a migliorare il comfort abitativo risparmiando anche sulle bollette di casa.

Milestone 4.2 – Simulazioni energetiche dei pacchetti KlimaKit

26.03.18 Presentati all’Istituto Provinciale di Edilizia Sociale (IPES) i progressi del progetto KlimaKit che mira a sviluppare un innovativo modello per la gestione di edifici di edilizia sociale a seguito di un intervento di risanamento energetico. Fraunhofer Italia (Alice Schweigkofler) ha presentato la struttura organizzativa per applicare il modello KlimaKit mentre EURAC (Annamaria Belleri) ha presentato i primi risultati delle simulazioni dei consumi energetici considerando l’applicazione di diverse tecnologie.

Rebuild Italia 2018 – Aperta Call for Speakers

23.01.18 Si è appena aperta la call for speaker Rebuild 2018. KlimaKit parteciperà alle selezioni per poter presentare in questa occasione lo stato di avanzamento del progetto verso un nuovo modello di risanamento. L’evento si terrà a Riva del Garda dal 29 al 30 maggio 2018. Scopri di più.

Industria 4.0, manutenzione predittiva e nuovi modelli per il risanamento energetico

22.01.18 Il 2018 si prospetta un anno pieno di nuove opportunità per le PMI locali di beneficiare dei progetti di ricerca applicata che Fraunhofer Italia sta attualmente sviluppando. Nel settore dell’edilizia, il progetto KlimaKit continua a leggere

Primo Workshop WP4 KlimaKit

24.11.17 I ricercatori Fraunhofer Italia ed Eurac Research hanno presentato oggi presso il NOI Techpark di Bolzano, i progressi nel lavoro di definizione del modello di risanamento KlimaKit. All’incontro hanno preso parte diverse organizzazioni a livello locale interessate allo sviluppo del progetto, tra cui l’Istituto Provinciale Edilizia Sociale (IPES) e Alperia. Inoltre due aziende (Habitech e Sogesca) hanno presentato esempi di best-practices maturati rispettivamente nell’ambito del progetto ENERGIESPRONG ITALIA e PadovaFIT! L’incontro è stato una preziosa occasione di confronto e creazione di rete tra enti pubblici, imprese ed istituti di ricerca sul tema dei modelli integrati di risanamento energetico. Il workshop di oggi si inserisce nell’ambito di una serie di quattro incontri previsti dal progetto FESR KlimaKit finanziato dal Fondo Europeo Sviluppo Regionale.

Parliamo del modello KlimaKit – Concetti

Si svolgerà venedrdì 24 novembre il workshop in cui verranno presentati i primi concetti relativi ai pacchetti di risanamento KlimaKit. All’evento saranno invitati alcuni membri dell’advisory board del progetto tra cui l’Istituto per l’Edilizia Sociale della Provincia Autonoma di Bolzano (IPES). Inoltre l’evento sarà occasione di scambio di buone pratiche relativamente a modelli innovativi per il risanamento energetico. A questo proposito condivideranno con il progetto KlimaKit le proprie esperienze alcuni rappresentanti del progetto PadovaFit e Energiesprong Italia. Questo evento è il primo di una serie di quattro workshop in cui verranno presentati gli sviluppi del modello KlimaKit.

La partecipazione all’evento è gratuita ma per motivi organizzativi è richiesta la registratione scrivendo a info@klimakit.it entro e non oltre lunedì 20/11 2017.

KlimaKit al Forum costruzioni sostenibili

25.10.2017 Fraunhofer Italia ha partecipato a Garmisch (Germania) al forum di cooperazione sulle costruzioni sostenibili ed efficienti nell’arco alpino (Nachhaltiges und energieeffizientes Bauen im Alpenraum). Alice Schweigkofler, collaboratrice scientifica di Fraunhofer Italia ha presentato i contenuti di KlimaKit e il contributo del progetto alle tematiche del Forum. Maggiori informazioni: http://www.bayern-innovativ.de/eusalp2017

Primo workshop per definire il modello

27.06.2017 É stato fissato per giovedì 13 luglio il primo workshop interno per la definizione del modello KlimaKit. Il workshop oltre ad indicare i prossimi passi concreti, segna anche la conclusione nelle tempistiche previste della prima parte del progetto. Dall’inizio del progetto infatti si è lavorato per definire le caratteristiche economiche, normative, sociali e tecniche alla base del modello KlimaKit. Durante il workshop i ricercatori Fraunhofer Italia ed Eurac research stabiliranno sinergie tra le varie componenti in esame, elaborando pertanto una struttura base del modello KlimaKit per i risanamenti che tenga conto ad esempio delle soluzioni tecniche disponibili sul territorio, delle normative sugli interventi nonchè sugli aspetti tecnici da considerare. Sulla base dei risultati del workshop si aprirà la seconda parte del progetto mirata a deinire un business plan mirato a migliorare e promuovere il modello KlimaKit nonchè test sugli edifice per guidare gli utenti al risparmio energetico.

Questionario KlimaKit grazie della partecipazione!

09.06.2017 Si chiude ufficialmente oggi la rilevazione tramite questionario mirata ad analizzare il livello e la qualità  della collaborazione tra diversi soggetti della filiera dei risanamenti in Alto Adige. La quota di partecipazione ha superato le nostre aspettative. Ci teniamo pertanto a ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla diffusione del questionario. I risultati del questionario faranno parte del report – a cura di Fraunhofer Italia – relativo all’analisi di mercato del settore dei risanamenti. Tale report include anche una panoramica sulle sfide della collaborazione nel settore edilizio trattate in letteratura nonchè una panoramica sulle aziende del territorio che offrono prodotti per il risanamento. I risultati di questo report, insieme al contesto normativo, le caratteristiche tecniche nonchè gli aspetti sociali del risanamento indicheranno le caratteristiche base che il modello KlimaKit dovrà assumere per essere proposto sul mercato.

KlimaKit nella rivista CasaClimaDueGradi

01.06.2017 È stato pubblicato in data odierna l’articolo che descrive il progetto KlimaKit nella rivista ufficiale dell’Agenzia per l’Energia Alto Adige. L’articolo dal titolo “Risanare informati: quando l’utente fa la differenza” – è consultabile nella sezione Download del nostro sito KlimaKit e al sito dell’Agenzia CasaClima accedendo al link alla rivista CasaClimaDueGradi. Buona lettura a tutti!

KlimaKit Kick-Off Meeting

30.01.2017 L’evento inaugurale tenutosi oggi presso la sede Fraunhofer Italia segna l’avvio del progetto “KlimaKit – Spronare al cambiamento il mercato del risanamento energetico in Alto Adige”.

Il progetto si pone l’obiettivo di sviluppare un innovativo modello per il risanamento energetico degli edifici tramite la collaborazione di diversi soggetti nel settore delle costruzioni e dell’energia. Al progetto, finanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale, partecipano Fraunhofer Italia ed EURAC research rispettivamente capofila e partner di progetto.